Sospesa e libera

preview

Mi sento sospesa.
Sospesa tra il dire e il fare.
Sospesa tra l’essere e l’avere.

Quante volte ci troviamo a far pugni con la nostra coscienza, quella coscienza che vuole emergere prepotente?
La società ci istruisce bene, noi dobbiamo essere finzione. Dobbiamo credere a questo e a quello.

Dobbiamo vestirci, profumarci, divertirci seguendo regole rigide, entro le quali noi, da bravo gregge, ci ritroviamo al sicuro. Continua a leggere

Annunci

Donna-animale in una gabbia dello zoo

donna_gabbia

Quando il mio sentiero si fa troppo stretto e angusto io inizio a scalpitare per uscirne fuori; sicuramente non solo io, certo, ma alcune persone invece preferiscono i luoghi/celle perché danno loro un senso di protezione o perché ‘è giusto sia così’.
Sono stata in uno zoo/fattoria ultimamente.
Galline in un’unica aia che lottano per conquistarsi il grande gallo.
Galletti che diventano piccoli e subiscono la gallina regina.
Le cozze, gli orsi, gli struzzi…
Ed io? Un giorno gallina, un giorno struzzo, un giorno tigre, un giorno orso e poi di nuovo gallina. Continua a leggere

Il tempo

time-378785_640

Ho del tempo libero.

I mei due giorni  di riposo e tante sarebbero le cose da poter fare.

Eppure, chiusa, lascio trascorrere le ore senza dar loro alcun peso, trascorrono placide e le vedo sbiadire una dopo l’altra.

Mi chiedo se abbia almeno dedicato questi minuti preziosi a me. La risposta è no.

Semplicemente mi sono ritrovata spettatrice di un minuto, cento minuti, mille minuti.

Il tempo non condiviso non è tempo, è solo un vuoto a perdere.

Le scelte, i valori, i cambiamenti importanti, il coraggio, che senso hanno ora?

Io, Chérie e Samir addormentati, abbiamo aspettato che venisse sera e domani è un nuovo giorno.

E domani speriamo di condividere almeno un sorriso, ma andrebbe bene pure una lacrima.

Maria