Spremuta di limone

Piangi, sono contenta che tu possa eliminare le lacrime dolorose.
Piangi pure amica e tira fuori tutto quello che non vuoi resti dentro di te.
Piangi, metabolizza il dolore e la tristezza, affinché tu possa mantenere le lacrime pure e un giorno piangere solo per felicità o per una forte emozione positiva.
Non ti chiamo, voglio solo farti piangere tutto il liquido nero.
Nessuno la chiami! Nessuno la disturbi!
Lasciate che in lei tranquillamente si trasformi il pensiero e la mente.
La metamorfosi sta iniziando e il silenzio e la solitudine sono necessari.
Piangi ancora un po’ amica mia, il tappo troppo spesso e troppo pressato lentamente si sta sciogliendo.
Più tardi, se vuoi, piangeremo insieme.
Strizzeremo bene fino all’ultima goccia il limone aspro.

Maria

[Foto: http://images.search.conduit.com%5D

Annunci